IMMERSIONI



Grotta delle Cipree



Il nome dice tutto! La grotta, con un ingresso molto ampio a circa 18 metri, ha un fondo sabbioso lungo la prima parte; entrando poi nella prima camera noteremo il diradarsi di ogni forma di vita: qui possiamo riemergere e toglierci maschera ed erogatore e potremo godere dei riflessi di luce che penetrano dall’ingresso. Ci dirigeremo poi nella seconda, più interna e buia camera, dove, spegnendo le torce, sarà bellissimo rimanere in silenzio ad ascoltare le goccioline delle radici di fichi d’india che si sono fatte strada nel terreno fin qui! All’interno di questa camera l’acqua è salmastra e potremo notare una spiaggetta formata da frammenti di cipree e altri organismi. Infine imboccheremo un sifone che ci riporterà verso l’uscita. Immersione sicuramente suggestiva ma che richiede un buon controllo dell’assetto.



Alcuni scorci della Grotta delle Cipree







Immergiti con noi